Parco Safari delle Langhe, Murazzano:
una realtà che guarda al futuro.

Nato nel lontano 1976, il Parco Safari delle Langhe è dal 1982 di proprietà ed ininterrottamente gestito dalla società Safari Srl., che con l’impegno congiunto dei gestori, dei collaboratori e dei propri esperti ha portato avanti una missione di continuo miglioramento della struttura, al fine di garantire ed ottimizzare il benessere delle animali ospiti.
Con un impegno lavorativo ed economico costante, non certo semplice ma fortificato da una comune volontà e passione, si è riusciti, anno dopo anno, a riorganizzare, migliorare e modernizzare la struttura, al fine di renderla idonea e coerente con i princìpi e con le finalità che un giardino zoologico deve oggi possedere ed incessantemente perseguire, vale a dire svolgere una funzione didattica, scientifica e di protezione e conservazione della biodiversità.
Si tratta di un impegno continuo, ieri, oggi e per il futuro, perché ulteriori margini di miglioramento possono essere sempre raggiunti e superati; in questa opera, non facile ma ricca di soddisfazioni, tutto la staff del Parco è tenacemente accompagnato da un denominatore comune: l’amore incondizionato per i nostri adorati animali, che fanno parte di noi, della nostra vita e della nostra storia.

La nostra Mission

Ecco il senso dell’esistenza di uno zoo.
Ecco il perché del nostro essere ed esserci.

Oggi più che mai gli zoo sono oggetto di interesse da parte del pubblico in positivo e in negativo. In questo senso l’Unione Europea ha lavorato con dovizia andando a creare una specifica legislazione (1999/22/EC), recepita dall’Italia in termini ancora più restrittivi (D. Lgs. 73/2005): uno zoo, o giardino zoologico che dir si voglia, esiste solo nel momento in cui ha un ruolo attivo nella conservazione, nell’educazione e nella ricerca. Queste le mission per le quali la detenzione di specie animali in cattività acquisisce un senso. Esse diventano infatti non solo ambasciatori portavoce dei loro cugini in libertà, ma diventano un fondamentale patrimonio genetico, prezioso per preservare la specie oltre che per offrire importanti dati fondamentali per la ricerca.
Ecco il senso dell’esistenza di uno zoo. Ecco il perché del nostro essere ed esserci. Il giardino zoologico è sì luogo di incontro tra uomo e natura, ma diventa anche luogo di apprendimento a diversi livelli. Gli spazi che ospitano i nostri animali sono stati negli anni ripensati e gli sforzi che si stanno facendo per continuare con questo processo di rinnovamento è realizzabile grazie al sostegno dei visitatori. E’ proprio chi frequenta il nostro Parco che ci accompagna per mano verso questo futuro di ricerca e collaborazione.


Tel. 0173791142

Cell. 3385079432